Principale > Backup dei dati corporativo > Bacula Enterprise > Annuncio di Bacula Enterprise V18

Annuncio di Bacula Enterprise V18

Bacula Enterprise ha la fiducia di specifiche organizzazioni governative e militari di alto profilo grazie alle sue caratteristiche di sicurezza uniche. Contattaci per saperne di più e sfida il team di Bacula a dimostrare i suoi livelli di sicurezza molto più elevati.

Bacula Enterprise integra le caratteristiche principali dei progetti della comunità Bacula con tecnologie specifiche e avanzate per creare una dellepiù potenti e stabili disponibili di backup & restore di livello enterprise. Bacula Enterprise Versione 18 è ricco di funzioni esclusive e di moduli specifici per fornire tempi di ripristino estremamente rapidi, modernizzare la sua strategia di recupero dati, aumentare l’efficienza e ridurre significativamente i costi.

Bacula's especially wide range of features

Bacula ha una gamma particolarmente ampia di compatibilità tecnologica rispetto ad altri fornitori

Scarica il processo

Riepilogo delle caratteristiche principali

Bacula Enterprise ha una funzionalità particolarmente ampia e profonda
rispetto ad altre soluzioni di backup. Ecco solo alcune delle sue caratteristiche:

#
Backup dell’ambiente del contenitore
#
Gestione degli snapshot
#
Politiche di backup
  • Diffusione di backup Progressive Virtual Full
  • Tipi di backup differenziale, completo e incrementale
  • Schedulatore di lavori incorporato
  • Riavvia i lavori incompleti
  • Limitazione della larghezza di banda
#
Aziende MSP e di hosting
  • API REST per definire, facilmente e con uno strumento di programmazione standard, nuovi servizi per i clienti degli MSP
  • Integrazione cloud nativa – tramite S3, Azure, Glacier, Google Cloud e interfaccia Oracle Cloud
  • BWeb Management Suite per configurare, distribuire, analizzare e gestire la sua infrastruttura di Backup & Ripristino
  • BCloud Service, backup self service avanzato per aziende di hosting, MSP, fornitori IaaS e BaaS
  • Multi-Tenancy altamente strutturata e olistica per tutte le esigenze MSP
  • Funzionalità avanzate di Multi-Tenancy
#
Caratteristiche dell’endpoint
#
Backup SaaS
#
Backup del database
#
Ambiente Windows
  • Windows Encrypting File System (EFS) che consente di criptare i file in modo trasparente per proteggere i dati riservati dagli aggressori con accesso fisico al computer
  • Supporto per le istantanee del punto di montaggio di Windows
  • Plugin Microsoft VSS con supporto per MS SQL Server e MS Exchange
  • Active Directory
  • Microsoft M365
  • Exchange EWS
#
Deduplicazione e compressione
#
Backup dell’archiviazione
  • Bacula si integra facilmente con praticamente qualsiasi tipo di archivio su nastro.
  • Storage Daemon to Storage Daemon (SD2SD) per funzionalità di replica, con deduplicazione
  • Storage Daemon su sistemi Windows
  • Storage Daemon chiama File Daemon (firewall)
  • Storage Daemon Reporting consente di recuperare una serie di informazioni come lo spazio disponibile su disco e le informazioni sull’utilizzo del disco
  • Modulo Nutanix Filer – contattateci per maggiori informazioni
  • Supporto NDMP
  • Netapp Cluster Aware Backup (CAB)
  • Modulo libreria a nastro condivisa SAN
  • Acceleratore incrementale per NetApp
  • Hadoop HDFS
  • Capacità completa di cloud ibrido, tramite le interfacce S3, Azure, Glacier, Google Cloud e Oracle Cloud
  • Backup Cluster Aware e backup incrementale Forever per NetApp
  • Supporto dell’immutabilità per HPE StoreOnce Appliance
  • Supporto Quobyte
#
Gestione e GUI
  • Plugin per tutte le unità per generare automaticamente un Fileset che includa tutte le unità in un ambiente Windows
  • Backup e ripristino di client di qualsiasi tipo, assicurando che tutti (e molti tipi di) attributi dei file siano salvati e ripristinati correttamente
  • Sono supportati i backup multi-volume e il ripristino dei dati
  • Un database SQL standard completo di tutti i file sottoposti a backup. Ciò consente la visualizzazione online dei file salvati su un determinato volume e funzionalità di reporting avanzate.
  • Potatura automatica del database (rimozione dei vecchi record), semplificando così l’amministrazione del database.
  • Implementazione multi-threaded
  • Più lavori possono leggere simultaneamente lo stesso volume di disco
  • Metriche di sicurezza migliorate e arricchite
  • Riduzione della contesa sui blocchi nel demone Storage

Le caratteristiche in dettaglio

#
Controllo del lavoro:
  • L’interfaccia grafica principale di Bacula Enterprise basata sul web: BWeb Management Suite
  • Backup/ripristino di rete con Director centralizzato
  • Scheduler interno per l’esecuzione automatica dei lavori
  • Programmazione di più lavori contemporaneamente
  • Può eseguire un Lavoro alla volta o più Lavori simultanei (talvolta chiamato multiplexing)
  • Seguire i lavori utilizzando le priorità
  • Interfaccia GUI (Bacula Administration Tool alias BAT)

 

#
Caratteristiche del recupero dati:
  • Opzioni di ripristino disponibili nella fase di configurazione per tutti i plugin, per una maggiore affidabilità del processo di ripristino
  • Ripristino di uno o più file selezionati in modo interattivo per il backup corrente o per un backup precedente a un’ora e una data specificate
  • Ripristino di un sistema completo partendo da bare metal. Questa operazione è per lo più automatizzata per i sistemi Linux e per Solaris
  • Estrazione e ripristino di file utilizzando i programmi stand-alone bls e bextract tool. Tra l’altro, questo permette di estrarre i file quando Bacula® e/o il catalogo non sono disponibili. Nota: il modo consigliato per ripristinare i file è utilizzare il comando restore nella Console. Questi programmi sono concepiti per essere utilizzati come ultima risorsa
  • Possibilità di ripristinare rapidamente il database del catalogo utilizzando i file di bootstrap (precedentemente salvati)
  • Possibilità di ricreare il database del catalogo mediante la scansione dei volumi di backup utilizzando il programma bscan

 

#
Gestione avanzata del volume e del pool:
  • Volumi etichettati, che impediscono la sovrascrittura accidentale (almeno da parte di Bacula). Bacula Enterprise supporta anche le etichette IBM /ANSI a nastro, riconosciute da molti software di gestione dei nastri aziendali.
  • È possibile eseguire il backup di un numero qualsiasi di lavori e di client su un unico volume. In altre parole, può eseguire il backup e il ripristino di macchine Linux, Unix, Sun e Windows sullo stesso volume. Può anche salvare lavori di date diverse su un unico volume
  • Salvataggi multi-volume. Quando un volume è pieno, Bacula richiede automaticamente il volume successivo e continua il backup
  • Gestione dei pool e delle librerie di volumi che fornisce flessibilità ai volumi (ad esempio, set di volumi mensili, settimanali, giornalieri, set di volumi segregati per client)
  • Formato dei dati di volume indipendente dalla macchina. I client Linux, Solaris e Windows possono essere sottoposti a backup sullo stesso Volume, se lo desidera
  • Il formato dei dati del volume è compatibile verso l’alto, in modo che i vecchi volumi possano sempre essere letti
  • Un gestore di messaggi flessibile, che include l’instradamento dei messaggi da qualsiasi demone al Director e la segnalazione automatica via e-mail
  • Spooling dei dati su disco durante il backup con successiva scrittura su nastro dai file del disco in spool. In questo modo si evita il “logoramento” (shoe-shine) del nastro durante i backup incrementali/differenziali

 

Bacula è in testa a tutti i fornitori su TrustRadius

#
Sicurezza all’avanguardia: Protezione avanzata contro i ransomware
  • Compatibile FIPS 140-2
  • Autenticazione a più fattori (MFA)
  • Cifrario di crittografia dei dati (AES 128, AES192, AES256 o blowfish) e algoritmo digest
  • Windows Encrypting File System (EFS)
  • Verifica l’affidabilità dei dati di backup esistenti o rilevamento di Silent Data Corruption
  • Verifica dei file precedentemente catalogati, compresa una funzionalità simile a Tripwire (rilevamento di effrazione del sistema)
  • Firma SHA256 e SHA512 per una maggiore garanzia nei lavori di Verifica per rilevare la modifica dei file
  • Autenticazione della password CRAM-MD5 tra ogni componente (demone)
  • Cifratura delle comunicazioni TLS (SSL) configurabile tra ciascun componente
  • Cifratura dei dati (sul volume) configurabile su base client per client
  • Calcolo delle firme MD5 o SHA1 dei dati dei file, se richiesto
  • Utilizzo automatico di TLS per tutte le comunicazioni di rete (può essere disattivato)
  • Univoca architettura di sistema per una protezione particolarmente forte contro il ransomware
  • Caratteristica di volume disco immutabile
  • Opzione bconsole per connettersi alla directory ldap al fine di proteggerne l’accesso
  • Strumenti avanzati di rilevamento Rasomware
  • Autenticazione con password unica che consente l’utilizzo di smartphone con funzioni bio-metriche per accedere alla GUI web di Bacula
  • Crittografia del demone di archiviazione
  • Integrazione SIEM
  • Modulo di sicurezza dedicato a Windows
  • Protezione malware automatica (backup, ripristino, verifica)
  • Miglioramento del & arricchimento delle metriche di sicurezza
  • Modulo di integrazione del monitoraggio SNMP
  • Supporto dell’immutabilità NFS (Netapp SnapLock)
  • Rilevamento dell’avvelenamento dei dati
  • Rilevamento automatico di qualsiasi dato a rischio
  • Implementa facilmente avvisi personalizzati
  • Rilevamento automatico di qualsiasi modello sospetto
  • Gestione personalizzata della sicurezza dell’ambiente
  • Rilevamento centralizzato di qualsiasi configurazione insicura
  • Rapporti sull’irrigidimento di qualsiasi host in cui viene eseguito Bacula
  • Crittografia granulare durante l’invio di dati a storage non attendibili
  • Crittografia globale su disco, nastro o cloud con elevato controllo
  • Isolamento/accesso ai dati da ogni storage tramite chiavi
  • Protezione antivirus centralizzata
  • BGuardian – Monitoraggio avanzato della sicurezza, rilevamento, crittografia centralizzata e sicurezza intelligente.

 

#
Catalogo SQL:
  • Struttura di database di catalogo per ricordare i volumi, i pool, i lavori e i file di cui è stato eseguito il backup
  • Supporto per i database di catalogo MySQL, PostgreSQL e SQLite
  • Questioni estensibili all’utente per i database MySQL, PostgreSQL e SQLite

 

#
Supporto avanzato per la maggior parte dei dispositivi di archiviazione:
  • Supporto autochanger tramite una semplice interfaccia di shell che può interfacciarsi praticamente con qualsiasi programma autoloader. Viene fornito uno script per mtx
  • Supporto per i codici a barre dell’autocaricatore; etichettatura automatica a nastro dai codici a barre
  • Supporto automatico per caricatori multipli di autochanger, utilizzando i codici a barre o leggendo i nastri
  • Supporto per autochanger a più unità
  • Tutti i blocchi di volume (circa 64K byte) contengono un checksum dei dati
  • Supporto alla migrazione: spostare i dati da un Pool a un altro o da un Volume a un altro

 

#
Varie:
  • Implementazione multithreading
  • Un file di configurazione completo ed estensibile per ogni demone
  • Rapporto del demone di stoccaggio
  • Interfaccia console al Director che consente un controllo completo
  • Backup/ripristino del dispositivo grezzo. Il ripristino deve avvenire sullo stesso dispositivo
  • Capacità completa di cloud ibrido, tramite le interfacce S3, Azure, Glacier, Google Cloud e Oracle Cloud
  • Supporta i livelli Azure, Google Storage e S3
  • Controllo del livello di archiviazione S3
  • Integrazione nativa di Amazon EC2
  • Suddivisione automatica dei backup di grandi dimensioni
  • Configurazione automatica del carico di lavoro
  • Politiche avanzate del gruppo di archiviazione

Ulteriore aiuto:

  • Hai intenzione di archiviare i backup nel cloud? Vedi le nostre funzionalità cloud.
  • La formazione è disponibile in diverse sedi, a seconda del Centro di formazione Certificato Bacula Systems da lei scelto.
  • Sei interessato all’applicazione delle tecnologie di backup nelle infrastrutture IT reali? Puoi trovare queste informazioni nel nostro glossario del backup.