Soluzioni software di backup Hyper V

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
(214 voti, media: 4,91 fuori da 5)
Loading...

Esegui il backup delle macchine virtuali Hyper V in pochi secondi.

Hyper-V è un programma Microsoft per la virtualizzazione di server e sistemi operativi basato su un hypervisor per sistemi a 64 bit su computer con processori basati su AMD o con tecnologie di virtualizzazione Intel.

Il suo utilizzo le consente di sfruttare al meglio le risorse hardware. Il modulo di Bacula per Hyper-V supporta i Cluster Shared Volumes e offre anche i seguenti vantaggi:

#
Uso razionale delle risorse di calcolo dei server fisici
#
Ripristino di un singolo file
#
Amministrazione centralizzata di server e macchine virtuali
#
Amministrazione facile e gestione efficiente delle risorse
#
Strumenti per preparare e configurare nuovi ambienti operativi in produzione senza soluzione di continuità.
#
Strutture per allocare le risorse alle macchine virtuali senza influire sui servizi, il che consente di adattare l’infrastruttura ai cambiamenti dei requisiti delle organizzazioni
#
Risparmio dei costi operativi

la migliore soluzione software di backup Hyper V

Utilizzi Bacula per evitare di utilizzare più soluzioni di backup, o di avere una protezione inadeguata da ransomware.

Si noti che Bacula offre anche una protezione HyperV con le seguenti caratteristiche:

  • Nuova tecnica di backup Hyper-V (WinAPI)
  • Backup a livello di immagine delle macchine virtuali basato su snapshot
  • Full, Incremental & Differential
  • Nessuna necessità di archiviazione locale
  • Gestione degli eventi vMotion efficiente ed elegante
  • Compatibile con il ripristino di un singolo elemento
  • Livelli significativi di resilienza

Scarica il processo
Whitepaper sul recupero di emergenza
SCARICA IL WHITEPAPER

Soluzioni di backup Hyper V di Bacula Systems.

Poiché i servizi offerti dalle piattaforme di virtualizzazione Hyper V sono fondamentali per i processi operativi, avere una politica di backup Hyper V affidabile è essenziale per garantire la disponibilità del servizio. Gli ambienti IT professionali che utilizzano macchine virtuali Hyper V devono disporre di un software di backup Hyper V in grado di gestire i dati basati su Hyper V in tutta comodità e affidabilità. La soluzione di backup Hyper V di Bacula offre backup Hyper V VM di livello completo utilizzando l’API VSS. Il nostro plugin è altamente scalabile, flessibile e realizzato per gli ambienti aziendali più esigenti. Se utilizzato con la tecnologia di Deduplicazione Globale degli Endpoint di Bacula Enterprise e l’opzione FileSet “bothsides”, la quantità di trasferimento dei dati e l’utilizzo dello storage vengono ridotti al minimo, spesso in misura notevole. Bacula Enterprise effettua anche il backup incrementale del computer host.

Vantaggi principali del software di backup Hyper V di Bacula
#
Backup di Hyper V VM a livello di immagine completa
#
Ripristina l’immagine completa della macchina virtuale Hyper V
#
Ripristina le immagini del disco
#
Backup incrementale e differenziale
#
Istantanee basate su VSS per la quiescenza delle applicazioni basate su VSS
#
Ripristino di un singolo articolo
#
Il backup di Hyper V include i dati del server
#
Ripristini rapidi di macchine virtuali Hyper V
#
Compressione dei backup delle macchine virtuali Hyper V utilizzando Delta
#
Crittografia del backup Hyper V a livello di archiviazione, nel processo di trasmissione dei dati e durante l’esecuzione delle operazioni.

Versioni supportate di Hyper V / OS:

Bacula Enterprise funziona con le versioni di hypervisor/OS più frequenti. La nostra soluzione di backup Hyper V funziona con 2012 R2 e 2008 R2.

Versione/OS di Hyper-V VersioniVM supportate
Windows Server 2008 1.0
Windows Server 2008 SP1 2.0
Windows Server 2008 R2 3.0
Windows Server 2012 4.0
Windows Server 2012 R2 4.0
Funzionalità del software di backup Hyper V
#
Amministrazione dei backup e dei ripristini di Hyper V VM da una console di amministrazione centralizzata, tramite interfaccia CLI o GUI o interfaccia web
#
Backup della VM Hyper V senza influenzare il servizio e il funzionamento della stessa
#
Facilità di replica e backup remoto di Hyper V attraverso la WAN o via Internet verso il cloud
#
Livelli avanzati di sicurezza e protezione durante il backup di Hyper V, grazie a EFS

Risparmi di velocità, disco e tempo ancora maggiori con la nostra migliore soluzione di backup Hyper V 

Grandi guadagni e risparmi sono quasi sempre possibili utilizzando Global Endpoint Deduplication e una serie di funzioni specialistiche aggiuntive, tra cui la compressione dei dati, la gestione della larghezza di banda di rete e altre. Global Endpoint Deduplication è un motore di deduplicazione particolarmente avanzato che valuta i dati a livello di blocco, quindi scrive solo i nuovi blocchi e i volumi Bacula di riferimento sui blocchi registrati nel motore di deduplicazione di Bacula, il che rende il suo software di backup Hyper V più veloce. Oltre a risparmiare spazio di archiviazione in modo estremamente efficace, l’utilizzo della larghezza di banda di rete ne trae un grande beneficio, grazie all’invio di blocchi sconosciuti solo al demone di archiviazione dal demone di file durante il backup delle macchine virtuali Hyper V.

Meccanica di backup di Hyper V

Se il tuo lavoro di backup di Hyper V è configurato correttamente, dovrebbe includere i dati del server Hyper-V. Allo stesso tempo, gli amministratori dovrebbero verificare la corretta creazione di tutte le istantanee VSS, includendo almeno una directory o addirittura un singolo file per unità che deve essere gestito dal plugin.

Esistono due meccanismi principali quando si tratta di creare backup di Hyper V VM:

  • “Offline”, o “Saved State” (è anche il processo di backup predefinito);
  • “Online”, o “Child VM Snapshot”.

Il meccanismo “offline” è piuttosto semplice: durante l’evento PrepareForSnapshot la VM di destinazione viene messa in uno stato di salvataggio, poi tutti i volumi rilevanti vengono sottoposti a snapshot e l’ultima parte è l’evento PostSnapshot che assicura che le VM di destinazione vengano ripristinate nel loro esatto stato precedente al backup.

Il meccanismo “Online” è un po’ più complicato. Il principio principale è che il child VM partecipa al processo di backup, come suggerisce il nome. Ci sono anche alcune condizioni che devono essere soddisfatte in anticipo:

  • Il child VM di destinazione dovrebbe essere attivo e funzionante;
  • Non ci sono dischi dinamici nel child VM, ma solo dischi di base;
  • Backup Integration Service è presente e funzionante nel child VM (si chiama “Hyper-V Volume Shadow Copy Requestor”);
  • La posizione del file dell’istantanea della VM deve essere esattamente lo stesso volume che contiene i file VHD della VM;
  • Tutti i dischi del child VM devono essere in un formato che supporta le istantanee (NTFS o simile).

Ripristino Affidabilità della nostra soluzione di backup Hyper V

L’architettura di Bacula Enterprise offre la massima affidabilità all’intero processo di ripristino delle macchine Hyper V e dei loro dati. Ad esempio, il ripristino delle macchine virtuali viene eseguito interamente dal sistema operativo host; i writer VSS nel child VM non sono coinvolti.

Qualche dettaglio in più sulle specifiche del processo di ripristino:

  • I file vengono ripristinati solo dopo che tutti gli scrittori VSS hanno attraversato l’evento PreRestore.
  • Ogni VHD ripristinato viene controllato nella sua posizione di destinazione e aggiornato, se non corrisponde a quella specificata in precedenza.
  • Lo scrittore Hyper-V VSS collega ogni VM ripristinata con il servizio di gestione Hyper-V. Se la posizione di ripristino non è quella predefinita, viene creato un collegamento che unisce la posizione della VM prevista a quella attuale.

Al momento del ripristino, viene aggiornata anche la configurazione di rete. Se gli switch virtuali a cui la VM era collegata al momento del backup esistono ancora, vengono create nuove porte e collegate alla VM. Con Bacula Enterprise, è anche possibile ripristinare i file VSS direttamente sul disco senza utilizzare il framework di ripristino VSS. Ciò avviene configurando le Opzioni Plugin nel menu di ripristino.

Ripristino di un singolo file per Hyper V

Se il suo obiettivo è ripristinare un certo numero di file da un backup Hyper-V senza ripristinare l’intero contenuto della macchina virtuale, può ripristinare i file VHD in una directory specifica attraverso l’opzione del plugin without_vss restore. Poi potrà montare questi file nel sistema con il comando Mount-VHD in Powershell (un esempio è mostrato qui sotto). Sarai in grado di accedere all’immagine VHD come a qualsiasi altro disco fisico, dopo averla montata correttamente in questo modo.

hyper v backup solutions

 

Per evitare ogni tipo di problema operativo, si consiglia di ripristinare i file VHD su un sistema completamente diverso. Vale anche la pena notare che la VM originale verrebbe eliminata da Hyper-V durante il processo di ripristino se l’opzione without_vss non è stata impostata correttamente in precedenza.

Ulteriore aiuto sul software di backup Hyper V: